Ledger nano S

Portafoglio hardware

La pace della mente

Quando possiedi beni crittografici, la protezione dell’accesso ai tuoi fondi è fondamentale. Gli hardware wallet mantengono le tue chiavi private al sicuro, proteggendo le tue risorse da potenziali minacce.

Il Ledger nano S è progettato intorno ad un hardware sicuro e ad un sistema operativo proprietario che protegge il tuo dispositivo da potenti aggressioni.

Progettato per rendere facile l’utilizzo in totale sicurezza. Il portafoglio supporta una gamma ampia e in continua espansione di risorse crittografiche.

Breve guida

Per prima cosa collegare, con il cavo in dotazione, il Ledger nano S ad una porta USB.

Per tutte le operazioni usare i due pulsanti fisici disposti sopra.

A questo punto vi chiederà di inserire un PIN, che servirà solo per l’uso del wallet, vi chiederà se volete ripristinare da un wallet esistente o crearne uno nuovo. Se sceglite di crearne un nuovo, il dispositivo fornirà 24 parole che dovrete annotare con cura, nascondere e non rivelare mai a nessuno.

Le 24 parole sono il vostro seme con il quale il Ledger crea tutte le chiavi private delle varie monete supportate.

In emergenza, con le 24 parole, potete ricostruire tutte le chiavi private delle vostre crypto, con un altro Ledger o con un qualsiasi sofware che supporti lo standard BIP39.

Se acquistate un Ledger con già le 24 parole, diffidate perchè altri che ne hanno possesso, possono rubarvi tutto, quindi ripristinate e configurate il dispositivo come nuovo wallet. Per ripristinare basta immettere per 3 volte il PIN sbagliato e il Ledger cancellerà tutto al suo interno.

E’ IMPORTANTISSIMO che se volete ripristinare, controllate prima di avere le 24 parole, altrimenti non potrete mai più riavere i vostri beni.

A questo punto scaricate, dal sito ufficiale, l’applicazione d’ appoggio “Ledger LIVE” per poter installare nel vostro ledger l’applicazione relativa alla moneta che vi interessa e quindi gestirla.

Per gestire le diverse monete fate riferimento alle guide ufficiali che trovate a questo indirizzo supported-crypto-assets

Il ledger può contenere poche applicazioni contemporaneamente, le applicazioni si possono disistallare  e reinstallare, le chiavi private saranno sempre protette nel vostro Ledger, le applicazioni nel Ledger servono solo per gestire, inviare o ricevere le vostre monete usando diversi siti ho applicazioni, anche di terze parti, sempre in sicurezza. Il dispositivo ha due chip, il primo si occupa delle comunicazioni con l’esterno il secondo, che contiene le chiavi, per firmare le transazioni, per questo motivo le chiavi sono sempre protette e mai esposte, anche con un computer infetto o un sito web.

Fate molta attenzione, visitate il sito ufficiale o altre guide per approfondire perchè nel mondo delle cryptovalute la banca siete voi.

Cosa troviamo nella confezione

  • Il Ledger: simile ad una chivetta USB con display, pulsanti per interagire con il dispositivo e un coperchio girevole in metallo.
  • Un cavo USB.
  • Un gancio portachiavi.
  • Una corda per portare il Nano S al collo.
  • un foglio su cui scrivere la passphrase di 24 parole (il tuo SEED per il recupero di tutto il contenuto).

Suggerimenti e raccomandazioni

Il mio consiglio è di acquistare dal sito ufficiale.

Se impostate un nuovo wallet fate creare dal Ledger le 24 nuove parole e non copiate parole create da altri. Scrivete il SEED costituito dalle 24 parole conservandolo con la massima cura senza mai farlo vedere a nessuno tantomeno esporle su internet. Questo passaggio è importante perchè il seed è la chiave della vostra cassaforte. Consiglio di usare Strumenti come il CRYPTOSTEEL che servono appunto per la conservazione di SEED o chiavi private. Leggete una breve guida qui.

Non fermatevi a questa guida, si parla di capitali, a volte anche importanti. Visitate sempre i siti ufficiali.

Investi responsabilmente e a tuo rischio. La banca sei tu.

Ledger Nano S - The secure hardware wallet